CENTRO RICREATIVO ED EDUCATIVO NONNE MARIA E TINA

Nel 1998, dopo i primi anni di collaborazione con la Casa Familar Danilo e con i Sacerdoti della Parrocchia di Santa Monica, nel quartiere Ticti Norte di Cochabamba il Comitato Umanitario Casari apre una piccola casa chiamata "Centro Educativo e Ricreativo Nonne Maria e Tina". Il Centro, negli anni sempre più frequentato e quindi traslocato nel nuovo attuale spazio creato su un terreno preso in comodato d'uso dalla municipalità, ha come simbolo un luminoso e caldo sole.

In questa nuova struttura in legno e mattoni lucidi su un piano che domina Cochabamba, oggi più di 350 bambini e ragazzi, ogni giorno, si ritrovano per fare i compiti, disegnare, utilizzare la piccola biblioteca, seguire lo svolgimento dei corsi di computer, giocare o solamente per stare in compagnia dei loro amici. Come nelle Scuole della città, organizzate in base al grande numero di bambini della zona, sono suddivisi in due turni (mattino e pomeriggio).

Insieme agli educatori, che li ascoltano e seguono durante la giornata organizzando attività che possano stimolarli in differenti aree, viene data loro colazione o merenda. Grazie all'aiuto di tutti gli amici che sostengono il Comitato Umanitario, il Centro fornisce tutto il materiale didattico, in un clima di maggior libertà rispettosa possibile e di stimolo per la loro creatività. Nel nostro Centro, a Cochabamba, si organizzano corsi periodici di aggiornamento formativo per Educatori.

Agli Educatori che lavorano nel nostro Centro, il Comitato, apre dei libretti di risparmio. Inoltre giovani tesisti della facoltà di Psicologia dell'Università San Simon di Cochabamba, svolgono il loro tirocinio presso il nostro Centro

 

 

DONAZIONE CER

 

 

GALLERY FOTOGRAFICA